Faculty
Programma Scientifico
Informazioni Utili

I Gram+ rimangono ancora oggi la principale causa di infezione della ferita chirurgica e/o associata a presenza di un corpo estraneo, con il contributo principale delle diverse specie di Staphylococcus.

Tra queste infezioni, le osteomieliti sono le più complesse, richiedendo una gestione terapeutica oltre che efficace anche protratta nel tempo, con conseguenti complicanze legate anche alle problematiche di somministrazione del farmaco e di tolleranza.

Inoltre persiste, almeno in Italia, una situazione epidemiologica che vede quali principali cause di infezione ancora importanti patogeni antibiotico-resistenti quali MRSA, Staphylococcus species coagulasi negative ed Enterococcus.

In questo contesto, e in un momento particolare in cui è massima l’attenzione alla gestione delle risorse dedicate sia sul versante del costo dei farmaci che dei ricoveri ospedalieri, nel campo di infezioni che richiedono un trattamento antibiotico protratto è fondamentale avvalersi di regimi antimicrobici effettuabili in regime domiciliare e con costi sostenibili.

Sulle basi di questo scenario, in attesa di una definitiva collocazione terapeutica delle opzioni antibiotiche più recenti e costose, è sembrato utile un evento volto a rivalutare il ruolo attuale dei glicopeptidi, farmaci con una lunga storia clinica, ma che sembrano mostrare ancora limitati fenomeni di antibiotico-resistenza.

ECM
N. crediti formativi: 8
ID ECM evento: 150-249582

Ref. Marina Lunghi
e-mail: marina.lunghi@effetti.it

Destinatari: Medici Chirurghi specializzati in: Malattie Infettive; Medicina Fisica e Riabilitazione; Chirurgia Generale; Chirurgia Toracica; Ortopedia e Traumatologia; Farmacologia e Tossicologia Clinica; Chirurgia Plastica e Ricostruttiva; Microbiologia e Virologia; Medicina Interna; Medicina e Chirurgia di Accettazione e di Urgenza; Organizzazione dei Servizi Sanitari di base; Anestesia e Rianimazione; Geriatria. Farmacisti: Farmacisti Ospedalieri. Biologi.

×
Chiudi
×
Ho letto