Faculty
Programma Scientifico
Informazioni Utili

La nanomedicina, mettendo a disposizione nuovi e più efficaci strumenti di diagnosi e di cura, negli ultimi anni ha rivoluzionato la pratica clinica. L’esempio più concreto di applicazione nanotecnologica è nab-paclitaxel, il primo chemioterapico in nanoparticelle, le cui caratteristiche in termini di efficacia clinica sono state ampiamente avvalorate dai risultati della ricerca nel carcinoma della mammella, del pancreas e nel tumore del polmone non a piccole cellule (NSCLC).

Dal 2011, nab-paclitaxel è indicato in Italia in monoterapia per il trattamento del carcinoma metastatico della mammella, in pazienti adulti che hanno fallito il trattamento di prima linea per la malattia metastatica e per i quali la terapia standard, contenente antraciclina, non è indicata.

In particolare, nelle pazienti anziane (over 65) con carcinoma metastatico della mammella il trattamento con nab-paclitaxel si è dimostrato più sicuro ed efficace di quello con i taxani convenzionali. Risultati promettenti sembrano arrivare anche dallo studio EFFECT (condotto in donne di età superiore ai 65 anni con carcinoma mammario metastatico o localmente ricorrente di tipo HER2- oppure HER2+, non considerate eleggibili alla terapia anti-HER2, con malattia misurabile o valutabile, mai sottoposte a precedente chemioterapia per carcinoma mammario avanzato), il cui end point primario è dimostrare che l’uso di nab-paclitaxel nelle pazienti anziane permette una maggiore sopravvivenza libera da eventi (EFS) dove per evento si intende la progressione di malattia, la morte o il declino dello stato funzionale. 

L’Expert Panel Workshop “La nanotecnologia nel paziente oncologico anziano” ha l’obiettivo di favorire lo scambio di esperienze tra Specialisti impegnati nella gestione del carcinoma della mammella che approfondiranno lo stato dell’arte e le prospettive future dell’impiego della nanotecnologia in oncologia con una particolare attenzione all’utilizzo di nab paclitaxel nelle pazienti over 65.

Il programma scientifico, poi, è caratterizzato da un approccio didattico fortemente interattivo attraverso il confronto discenti-Esperti su esperienze cliniche paradigmatiche incentrate su sessioni interamente dedicate alla gestione in real life della paziente anziana.

ECM
N. crediti formativi: 6
ID ECM evento: 150-245321

Ref. Elisa Valli
e-mail: elisa.valli@effetti.it

Destinatari: Medici Specialisti in Oncologia e Medicina Interna

×
Chiudi
×
Ho letto