Faculty
Programma Scientifico
Scheda di Iscrizione
Informazioni Utili
Curriculum Docenti
Scientific Programme

Oggi una persona HIV-positiva che inizia precocemente la terapia e vi aderisce con costanza può contare su un’aspettativa di vita simile a quella della popolazione generale.

Tuttavia, se la ricerca scientifica ha consentito lo sviluppo di antiretrovirali altamente efficaci, ci sono una serie di altri fattori che contribuiscono al successo terapeutico, come l’aderenza al trattamento, la gestione delle comorbidità, lo sviluppo di resistenze, etc. In questo contesto, appare evidente l’esigenza di diffondere e sviluppare una cultura sull’HIV-counselling ed una formazione specifica per gli specialisti di Malattie Infettive che si trovano a gestire una patologia che, negli anni, ha assunto una connotazione di “patologia cronica” e  persone con HIV/AIDS che devono seguire una terapia per tutta la vita. Durante il corso dell’infezione è infatti probabile che venga sperimentata una vasta gamma di bisogni fisici, sociali e di problemi psicologici, non necessariamente costanti, ma che tendono a diventare più complessi e difficili da gestire. 

Il Seminario si rivolge ad un gruppo ristretto di giovani specialisti in rappresentanza dei principali Centri di Malattie Infettive a livello nazionale e nasce con l’obiettivo di sviluppare un percorso di formazione in comunicazione e counselling sanitario per la gestione delle persone con infezione HIV/AIDS per tutta la durata del percorso terapeutico con particolare riferimento ai seguenti step: 

  • Comunicare post-test in caso negativo 
  • Comunicare la diagnosi di sieropositività e dello stadio dell’infezione
  • Spiegare le ragioni che motivano l’inizio della terapia ART
  • Personalizzare il programma terapeutico
  • Spiegare le ragioni che conducono ad un cambio di terapia
  • Gestire il cambio di terapia
  • Gestire gli eventi avversi
  • Gestire le comorbidità
  • Gestire il paziente multiexperienced
  • Gestire le “popolazioni speciali”: tossicodipendenti, MSM, sex-workers

Il programma scientifico prevede un ampio ricorso a sessioni interattive ed esercitazioni pratiche sviluppate attraverso role-playing atti a simulare i diversi momenti della storia clinica di un paziente HIV: i discenti verranno chiamati ad individuare le strategie di comunicazione che ritengono più idonee per affrontare la specifica situazione. Le sessioni di role-playing verranno poi commentate e discusse da Tutor Esperti. 

ECM
N. crediti formativi: 6
ID ECM evento: 150-229981

Ref. Tiziana Abelli
e-mail: tiziana.abelli@effetti.it

Destinatari: Psicologi; Medici Chirurghi Specialisti in Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica, Malattie Infettive, Microbiologia e Virologia, Medicina Interna.

×
Chiudi
×
Chiudi
×
Chiudi
×
Chiudi