Faculty
Programma Scientifico
Informazioni Utili

La malattia di Fabry (FD) è una malattia da deposito lisosomiale multisistemica, progressiva, ereditaria, caratterizzata da specifici segni neurologici, cutanei, renali, cardiovascolari, cocleovestibolari e cerebrovasculari.

Il quadro clinico comprende un ampio spettro di sintomi, che varia dalle forme lievi nelle femmine eterozigoti, ai casi gravi nei maschi emizigoti con le forme classiche, che non mostrano alcuna attività residua dell’alfa-galattosidasi A.

Ref. Lara Strippoli
e-mail: lara.strippoli@effetti.it

×
Chiudi
×
Chiudi
×
Chiudi